Torta fresca alle fragole


Perché d'estate le torte piacciono così: golose, fresche, con tanta frutta e voluttuose. Morbido bisquit alla vaniglia, tante fragole ed una coccola di panna e ricotta al limone, che dirvi é un ensemble da togliere il fiato é poco. Semplice ma dal gradimento assicurato. E se ve lo dico io che non amo i dolci...

Per una torta da 26 cm di diametro occorrono...


Per il bisquit 6 uova 1 pizzico di sale 150 gr di zucchero 1,5 bustine di zucchero vanigliato 1 bacca di vaniglia 186 gr di farina 2 cucchiaini di lievito per dolci

Per la farcitura 10 fogli di gelatina bianca 6 tuorli 150 gr di zucchero 1,5 bustine di zucchero vanigliato scorza e succo di 1,5 limoni 253 ml di latte 590 gr di ricotta fresca 500 ml di panna fresca 850 gr di fragole


Preaparazione:

1. Preriscaldate il forno a 175° (155° se ventilato) e separate i tuorli dagli albumi. Con l'ausilio di una frusta elettrica, montate gli albumi con il sale, lo zucchero e lo zucchero vanigliato. 2. Aggiungete i tuorli, uno alla volta, e subito dopo i semi estratti dalla bacca di vaniglia. A composto perfettamente amalgamato ed uniforme, aggiungete la farina ed il lievito mescolati e setacciati. 3. Versate il composto ottenuto in una teglia dal bordo apribile rivestita di carta forno, livellate la superficie e cuocete in forno per 30 minuti circa. Appena cotta, lasciatela stemperare in teglia almeno mezz'oretta, quindi sformatela e lasciate che si freddi completamente su una gratella. 4. Mettete i fogli di gelatina in una ciotola e copriteli con acqua fredda. Mettete adesso un pentolino sul fuoco, aggiungete tre dita d'acqua ed appena avrá cominciato a sobbollire, poggiate sul pentolino una ciotola d'acciaio -se possibile- di poco più grande in modo che non possa andar giù a toccare l'acqua. Versate adesso i tuorli con lo zucchero vanigliato, la scorza ed il succo di limone nella ciotolina e montateli così -a bagnomaria- fino ad ottenere un composto uniforme e spumoso di un bel colore giallo chiaro. 5. Portate a bollore il latte e versatelo a filo sul composto di tuorli, amalgamate bene e togliete dal fuoco. Strizzate i fogli di gelatina e scioglieteli nella crema ancora calda. Passate il tutto attraverso un colino per filtrare eventuali grumini e lasciate raffreddare. 6. Aggiungete adesso la ricotta -un cucchiaio alla volta- mescolate ed amalgamate. Montate la panna ed aggiungetela al composto, mescolando delicatamente con movimenti regolari ed attenti, dal basso verso l'alto, fino ad incorporarla completamente. 7. Lavate e spuntate le fragole. Tagliatene a metá -per il lungo- circa un terzo. 8. A questo punto, tagliate il bisquit a metá, creando due bei dischi, il più possibile regolari. 9. Posizionata il primo dischetto di bisquit sul sottotorta che preferite e racchiudetelo in un anello per torte regolabile (alto circa 8-10 cm), se non ne avete uno, createlo rivestendo un anello di cartoncino della misura della torta, con più strati di carta alluminio, fino a renderlo rigido al punto giusto ;) Cominciate quindi ad assemblare la torta: sistemate dapprima tutte le mezze fragole, con la faccetta verso l'esterno, lungo il bordo della torta. Sistemate adesso il resto delle fragole intere, a testa in giù, sulla base. Versate la crema e coprite con il secondo dischetto di bisquit. Premete leggerissimamente con i palmi delle mani per assestarlo e riponete in frigo almeno 3 ore. 10. Poco prima di servire, spolverate con zucchero a velo e guarnite con qualche fragolina e qualche fogliolina di menta, se vi va. È buona, si o no? :)


Un consiglio: se avete voglia offrirla dopo un pranzo -come dessert- o con il caffè al pomeriggio, preparatela la sera prima. È ancor più buona e vi lascerá più tempo e serenitá per dedicarvi ad altre preparazioni -se ne avete in programma- o al dolce non far nulla nonostante l'arrivo degli ospiti... il che regala sempre una certa soddisfazione ;)

0 visualizzazioni

© 2023 by The Food Feed. Proudly created with Wix.com